Guida completa per brochure di Spa Centri estetici e Massaggi

Guida completa per brochure di Spa Centri estetici e Massaggi

Spa – Centro estetico – Centro massaggi

Ammettiamolo, come aziende termali o centri estetici, tutti abbiamo dovuto affrontare sfide di marketing.

Che si tratti di lottare per comunicare in modo efficace il nostro marchio, di convincere le persone giuste a vedere i nostri servizi o di difficoltà nell’ottenere il massimo impatto con piccoli budget di marketing, è una storia che ognuno di noi ha affrontato nel corso della propria attività lavorativa e d’impresa.

Una piccola soluzione a una miriade di problemi di marketing può essere una brochure progettata in modo professionale e distribuita strategicamente.

Il marketing con le brochure è uno dei mezzi più convenienti e di successo e questa guida ti aiuterà a comprendere tutto ciò che devi sapere per creare una brochure definitiva per la tua azienda.

Perché una brochure o volantino per la tua Spa?

Le brochure sono uno degli strumenti di marketing più versatili che un’azienda possa avere nel proprio repertorio promozionale.

Le brochure possono essere utilizzate da sole o in combinazione con altre iniziative di marketing e possono essere spedite ai clienti, distribuite in occasione di eventi o collocate in aree ad alto traffico, affinché le persone possano afferrarle da sole.

Le brochure aiutano a creare fiducia e affidabilità con i clienti perché, se si dedica tempo e impegno a una brochure, il cliente presumerà che tu faccia lo stesso per i tuoi servizi.

Le brochure sono facili da distribuire, come i biglietti da visita, ma forniscono sostanzialmente più informazioni ai clienti e possono aiutarti a indirizzare un gruppo demografico specifico se fatto correttamente.

A differenza dei cartelloni pubblicitari, gli opuscoli consentono di includere informazioni complete in poco spazio. Forniscono lo spazio necessario per raccontare la storia della tua attività e includono tutti i principali dettagli che un cliente sta cercando, come la posizione, i prezzi, i pacchetti e persino gli orari della tua attività.

SUGGERIMENTO: Come bonus, puoi includere coupon o sconti all’interno del volantino per generare vendite immediate. Variando i codici sconto in base alla zona, ad esempio, puoi avere una statistica sul ritorno del tuo investimento e decidere dove e come investire di più o di meno. Cosa c’è di meglio? Le brochure possono essere trasmesse da persona a persona, rendendole perfette per il referral marketing!

Progettare una copertina accattivante per la tua brochure

Sapevi che la durata media dell’attenzione di un essere umano è di otto secondi?

Per catturare l’attenzione del consumatore, la tua copertina deve essere accattivante, intelligente e includere ottime foto per indurre il lettore a sfogliare la pagina successiva. Le migliori copertine di brochure utilizzano immagini potenti per catturare potenziali clienti. Il termine “un’immagine vale più di mille parole” è vero e la foto giusta dovrebbe attirare e entrare in contatto con i clienti in modo efficace.

Tuttavia, prima di decidere la foto di copertina e il design, devi prima chiederti “a chi mi rivolgo e perché?”

Le persone cercano centri termali, spa o centri estetici, perché hanno bisogno di riposarsi, ringiovanire e fuggire dal tram tram quotidiano per un po’. Gli opuscoli di successo si differenziano dai concorrenti comunicando in modo efficace i loro servizi alle persone giuste e, se ti stai chiedendo chi siano le persone giuste, la natura dei tuoi servizi lo determinerà.

Se la tua spa si trova in una popolare destinazione turistica tropicale e offri una varietà di massaggi di coppia, uno dei tuoi clienti target dovrebbe essere la luna di miele e le coppie. A seconda di come appare la tua spa, quanti servizi offri e cosa stanno facendo i tuoi concorrenti, ci sono precise opzioni per la scelta della foto di copertina.

Chiediti: “qual è il modo migliore per vendere i tuoi servizi in un’immagine?”

  • È una coppia che riceve un massaggio sulla spiaggia esotica in cui si trova la tua spa?
  • È un’immagine delle tue strutture di livello mondiale che ti differenzia da i tuoi concorrenti?
  • È un massaggio rilassante per lui o per lei o di coppia per qualcuno che vuole fuggire dallo stress della città?

Solo tu, in qualità di titolare dell’attività o responsabile marketing, puoi decidere quale immagine rappresenta meglio i tuoi servizi e quindi attirare i tuoi clienti target.

Diversamente, un’immagine può spiegare meglio di mille parole ma la copertina della tua brochure non dovrebbe contenere mille e più parole. Sii semplice e conciso. Ad esempio, i film possono durare più di due ore, ma gli operatori di marketing devono vendere il film in una frase chiamata tagline. Allo stesso modo, la tua attività può offrire più servizi e comfort, ma devi vendere la tua attività con un titolo e uno slogan rapidi e lasciare che il design faccia il resto.

Content is The King – Il contenuto è il re

Come affermato in precedenza, le brochure sono un materiale di marketing straordinario perché consentono di adattare una tonnellata di informazioni in una piccola quantità di spazio. Attenzione però! Ricorda, la durata media dell’attenzione di una persona è di soli otto secondi. In un mondo perfetto, il tuo cliente leggerà tutto sulla brochure, ma nella realtà non è spesso così. Non è consigliabile inserire i testi di un intero sito web per centri estetici e Spa in una brochure.

La brochure può sembrare bella ma se il contenuto non è ben scritto, lo sforzo anche grafico viene reso inutile.

  • La tua brochure contiene lunghi paragrafi, troppo voluminosi da leggere?
  • Ci sono pochi o nessun titolo?
  • Ci vuole troppo tempo per scoprire i servizi che offri?

Se hai risposto sì a una di queste domande, il tuo contenuto non è attualmente l’elemento principale della tua brochure.

Ecco come far risaltare i tuoi contenuti.

Grandi titoli

La prima cosa di cui hai bisogno sono ottimi titoli. I titoli servono come punti guida per gli occhi del lettore e, nel caso in cui non abbiano molto tempo, consente loro di individuare esattamente dove devono andare nella brochure. I titoli possono essere semplici come “prezzo, posizione, servizi, missione” ecc. e consentono di separare per sezione grandi contenuti.

Paragrafi concisi

Anche i paragrafi concisi sono importanti. In generale, le persone sono ansiose quando sentono parlare dei problemi che la tua attività termale risolverà per loro piuttosto che sentire come li risolverai.

Per le terme, questo significa includere parole chiave come “alleviare lo stress” o “ridurre la tensione” come risultato finale di un massaggio in cinque fasi, piuttosto che spiegare il massaggio in cinque fasi nel dettaglio.

Un altro esempio è “pelle più chiara” o “macchie rosse o acne ridotte” quando si parla di un servizio per il viso che potresti offrire. I clienti possono sempre richiedere maggiori informazioni: lo scopo del contenuto della brochure è vendere ai clienti il ​​risultato finale.

Includi testimonianze e immagini dei clienti

Un altro modo per farlo è includere le testimonianze dei clienti e le immagini di supporto nella brochure. Che cosa hanno detto gli altri della tua spa che potrebbe incoraggiare gli altri a venire? Hai foto prima e dopo di un servizio di pedicure o viso? Sii creativo nel modo in cui i tuoi contenuti trasmettono i servizi della tua attività termale.

SUGGERIMENTO:
  1. Concentrati sul cliente e non su di te.
  2. Concentrati sui problemi dei tuoi clienti e solo dopo spiega come li risolverai.

Distribuzione e progettazione di brochure

La tua brochure è iniziata alla grande, ma come puoi metterla nelle mani delle persone giuste? Quella risposta è tutta nella distribuzione. In qualità di azienda termale, hai molte opzioni su dove e come distribuire la tua brochure.

Per le rinomate spa che sono spesso affiliate ad hotel, gli opuscoli servono esclusivamente come pacchetti di informazioni che i clienti possono ritirare alla reception per saperne di più sui servizi offerti.

Per le spa indipendenti, più nuove e di nicchia, potresti dover commercializzare te stesso in modo più aggressivo poiché non avrai un flusso di persone che effettuano il check-in ogni giorno e che possono essere indirizzate automaticamente alla tua attività termale.

Altri metodi di distribuzione includono l’invio per posta della tua brochure utilizzando una lista di distribuzione acquisita o acquistata, il caricamento di un PDF della tua brochure sul tuo sito web o sugli account dei social media, o la distribuzione a eventi. Per le aziende termali, la grande domanda è chi servite e quale problema risolvete per coloro che servite? Questa domanda può aiutarti con le tue decisioni in merito alla distribuzione.

Un esempio può aiutare a capire

Una donna di Philadelphia ha avviato una spa per bambini part-time che si occupava di feste di compleanno speciali per ragazze.

A causa della natura di nicchia della sua attività, ha avuto difficoltà a trovare e mantenere i clienti. La sua strategia di marketing iniziale includeva un opuscolo (mal progettato in casa) che ha distribuito a familiari, amici e persone per strada nella sua comunità. Sono trascorsi mesi in cui gli affari hanno avuto molti alti e bassi (più bassi che alti possiamo dire), a causa del brutto design della sua comunicazione e della pessima distribuzione.

Individuato il problema, la donna non si è persa d’animo e ha iniziato a collaborare con un’agenzia di marketing che l’ha aiutata a rinominare e targettizzare la sua attività.

La proprietaria, in accordo con l’agenzia, ha deciso di lasciare i suoi opuscoli sugli sportelli dei centri per l’infanzia e delle scuole elementari, ha organizzato eventi presso mostre di bambini e ha distribuito lì i suoi volantini. Ha ridisegnato il suo sito web con una versione PDF della sua brochure.

Il cambiamento più importante, che l’ha portata a rimettersi in gioco, è stato identificare il problema che la sua spa poteva risolvere per gli altri, ovvero “eliminare lo stress dalla pianificazione di feste di compleanno per ragazze”.

La sua brochure includeva la sua missione, i prezzi e i dettagli del pacchetto e, distribuendole ai genitori di ragazze adolescenti e nei luoghi che frequentano abitualmente, la sua attività ha iniziato a crescere.

Uno dei motivi per cui questa donna ha avuto tanto successo era perché la sua brochure comunicava correttamente i suoi servizi attraverso il design dell’opuscolo. La coerenza è il fattore più importante nella progettazione di opuscoli. È fondamentale che una brochure abbia un’identità coerente, che leghi insieme al marchio. Un marchio aziendale potrebbe sembrare visivamente accattivante, ma se il messaggio non è coerente, non andrà bene nel rapporto di fiducia con i clienti.

Perché funzioni, le immagini devono seguire l’esempio del contenuto. In genere, i progetti per le brochure delle spa si basano su colori tenui, caratteri sans-serif e forme e immagini a basso impatto. Gli scienziati hanno identificato il giallo chiaro, il verde e il blu per evocare emozioni positive nella maggior parte delle persone e possono far pensare ai clienti la luce del sole, l’acqua e la natura, che sono l’ideale per un ambiente termale.

SUGGERIMENTO:Segui sempre le linee guida di progettazione del tuo marchio, qualunque cosa accada. In caso contrario, comunicherà la mancanza di coerenza nel tuo messaggio e renderà il tuo marketing molto più difficile.

Confronto dei costi

Il costo per la progettazione di brochure comprende tre fattori: copywriting, design e stampa. Per semplicità, utilizzeremo un opuscolo pieghevole a tre ante standard a scopo di confronto.

Copywriting

Nella maggior parte dei casi, i testi – o almeno le idee di base – è responsabilità del cliente che richiede la brochure. Ci vogliono circa 5-10 ore per creare dei testi decenti per una brochure ripiegabile.

Se opti per un’agenzia di pubbliche relazioni tradizionale o un’agenzia di design , possono aiutarti anche con la stesura dei testi. Tuttavia, questo servizio può costare tra € 100 e € 1.000, a seconda del numero di parole.

Assicurati che siano disponibili a fornire le revisioni ai testi, altrimenti chiedi loro quanto costa ciascuna fase di revisione.

Design

Se progetti la brochure da solo (da zero o utilizzando un modello), aspettati di investire almeno 16 ~ 24 ore per una brochure decente. Esistono modelli gratuiti online e ci sono siti Web commerciali che offrono modelli da € 50 a € 200. Se assegni un costo al tuo tempo, probabilmente finirai per pagare più di altre opzioni e otterrai comunque uno strumento di marketing non professionale.

Un freelance ti addebiterà tra € 100 e € 800. Aspettatevi progetti di qualità molto bassa o basati su modelli nella fascia inferiore e un lavoro più dignitoso nella fascia di prezzo più alta.

Un’agenzia di progettazione di brochure specializzata ti addebiterà tra € 500 e € 1.500 per un design di brochure ripiegabile personalizzato e le tradizionali agenzie di PR o di marketing potrebbero addebitarti il ​​doppio o anche di più.

SUGGERIMENTO:Molti fornitori ti addebiteranno immagini, illustrazioni, diagrammi o fasi di revisione aggiuntive. Assicurati che sia chiaro prima di iniziare qualsiasi progetto.

Stampa

Il costo per la stampa di 1.000 opuscoli ripiegabili varia tra € 100 e € 500 a seconda della qualità della carta, della piegatura e della tecnica di stampa.

Molte agenzie di design offrono servizi di stampa, quindi non devi preoccuparti di trattare da solo con la tipografia. Nel caso in cui si verifichi un problema, le tipografie in genere incolpano i grafici e viceversa, quindi è consigliabile che l’agenzia di design stampi le brochure per te.

SUGGERIMENTO:Considera anche i costi di spedizione.
SUGGERIMENTO DELL’ESPERTO:Di solito le brochure hanno le stesse dimensioni e carta quindi, una serie di opuscoli esposti tutti insieme su un desk o un raccoglitore da tavolino, diventano indistinguibili l’uno dall’altro.

Fai in modo che la tua brochure si distingua dalla massa. Ingrandiscila e utilizza una carta più spessa, di qualità! Opuscoli più grandi e spessi tendono a ricevere più attenzione.

WhatsApp Scrivici su Whatsapp